giancarlo e katia sposi

giancarlo e katia sposi
2 luglio 2014

mercoledì 19 luglio 2017

Murales di Falcone e Borsellino

Nell'ambito delle celebrazione del 25° anniversario della strage di via d'Amelio, dove persero la vita il giudice Paolo Borsellino e i ragazzi della scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina,  si inaugura domani un murales, raffigurante la famosa fotografia di Gentile, dedicata ai giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino che capeggia sulla facciata dell'Istituto Nautico di Palermo nei pressi della Cala. L'iniziativa presa già tempo fa dall'ANM (Associazione Nazionale Magistrati) che ha incaricato la Inwuard (osservatorio internazionale sulla creatività urbana) ha avuto una spinta emotiva sull'onda dei fatti vandalici avvenuti nei giorni scorsi a Palermo. L'enorme murale realizzato da due street-artist Rosk e Loste (siciliani) ha suscitato tanto entusiasmo nei cittadini, che passando di li si fermano a fotografare e condividere con i social l'opera, ricca di significato per la nostra città.






 
 




Festino 2012 Mostra fotografica

Si è inaugurata il 7 luglio 2017 una mostra fotografica di Salvatore Clemente e Salvo Cristaudo, che riguarda una vecchia edizione del Festino di Palermo, in onore della Santa Patrona di Palermo, Santa Rosalia chiamata amichevolmente dai palermitani " a Santuzza". La scelta di presentare l'edizione del 2012, non è casuale, per una serie di circostanze quell'anno tutta la città attraverso scuole, accademia, conservatori, teatri, scuole di danza e associazioni culturali, vollero partecipare, e sulla spinta del Sindaco Prof. Leoluca Orlando, che si è riconfermato anche ora alla guida di Palermo, ai cantieri culturali della "ZISA" si fece base per la costruzione del carro, insieme a tutte le scenografie, balletti, prove e quanto altro si realizzò quell'anno per la riuscita del 388° Festino di Palermo, giunto oggi alla sua 393° edizione. Gli autori delle fotografie, insieme ad un folto gruppo di fotografi riprese e documentò, tutto l'evento e perché non farne una mostra proprio nei giorni in cui si svolgeva il festino a Palermo?


La mostra è stata presentata dal giornalista Andrea Di Napoli, che ha moderato una tavola rotonda, con il giornalista-fotografo Nino Giaramidaro, e l'architetto storico Raffaele Savarese.

A sx R.Savarese, A. Di Napoli, e N. Giaramidaro

Mentre il giornalista N. Giaramidaro ha esaltato la bellezza delle foto in bianco e nero degli autori, l'architetto R. Savarese, ha esposto il contesto storico del Festino, in tutta la sua armoniosa rappresentazione tradizionale, che fa di questo evento, unico nel suo genere e che coinvolge tutta la cittadinanza.

Alle spalle dei relatori S. Clemente e S. Cristaudo

Le foto, una cinquantina di grande formato, sono state molto apprezzate dal numeroso pubblico intervenuto per l'occasione, e sicuramente hanno suscitato curiosità, per l'imminente edizione che si sarebbe svolta il 14 luglio, con la discesa del Carro dal "Cassaro" fino a Porta Felice, concludendo con dei fuochi pirotecnici, mentre la solenne processione che si svolge il giorno seguente è stato un momento religioso, di preghiere e richieste di "grazie"per i palermitani, così come avvenne nel 1624 quando la popolazione si rivolse a S. Rosalia per liberare Palermo dalla peste che la assediava. La mostra terminata ieri, è stata l'ultima mostra della nostra Associazione U.I.F. (Unione Italiana Fotoamatori) alla Mondadori Store, in quanto come è noto la struttura a fine luglio chiude. Una collaborazione durata un anno e mezzo, dove ci sono state mostre principalmente di reportage e tematiche, alcune ad alto livello fotografico, considerando che tra i fotoamatori quale siamo noi, vi sono anche dei professionisti. Una chiusura che oltre a mettere a rischio alcuni posti di lavoro, chiude alla cultura, un posto dove si presentano mostre, libri, e altri eventi, non può che fare bene alla città.... e come ha detto il direttore Malgrati salutandoci, 
 
Il saluto del direttore Stefano Malgrati

"si potrebbe fare qualche fiction in meno e dare più spazio alla cultura". Comunque ci lasciamo con la promessa che se ci sarà, una parete libera alla Mondadori, ci saranno sicuramente le nostre fotografie. Grazie a tutti i collaboratori del complesso Store, che ci hanno accolto, e a tutti gli autori delle mostre personali e collettive che si sono svolte in questo arco di tempo molto proficuo. Complimenti infine ai due autori, Salvatore Clemente componente della commissione artistica  e Salvo Cristaudo consigliere nazionale della U.I.F. per la loro mostra molto interessante ed un reportage unico e irripetibile. Di seguito alcuni momenti della manifestazione ed un link dell'intero evento.







giovedì 29 giugno 2017

Comunicato

Si inaugura il 1° luglio p.v. alle ore 16:00 una mostra fotografica di Pasquale Castronovo dal titolo "Fluide Visioni" presso la Mondadori Store di via Ruggero Settimo, 18 a Palermo.
La mostra articolata su delle splendide immagini, realizzate con una tecnica particolare, dimostrano il grado di preparazione fotografica ad alto livello, insieme ad una tecnologia che tanto cara è all'autore. Le immagini quindi sono il risultato estetico di un grande impatto  emotivo, che suscita all'osservatore curiosità nello scoprire come si può realizzare il tutto. Complimenti all'autore per le belle immagini presentate.




martedì 13 giugno 2017

Mostra Fotografica


Sabato 10 giugno si è inaugurata una mostra fotografica di Paolo Carollo, dal titolo "Il Nostro Mare Siciliano" presso la sala eventi della Mondadori Store di Palermo, sita in via Ruggero Settimo n°18 a Palermo. una trentina di foto del nostro bel mare ambientate  in un contesto sia paesaggistico che monumentale. Mare che è vita, ma che a volte come spesso capita, da qualche anno a questa parte, toglie la vita, e mi riferisco a tutte le tragedie dei migranti naufraghi che lasciano le loro terre in cerca di una vita migliore, trovando in fondo al mare quella pace che è mancata nella loro povera esistenza in patria. E proprio questo è stato il tema di una breve rappresentazione teatrale che ha inaugurato la mostra, recitata da Nadia Ben Ali, su testi di Franco Carollo, fratello dell'autore della mostra.

Nadia Ben Alì e Franco Carollo

Nadia Ben Alì
 Una toccante lettura, su uno dei tanti tragici naufragi, che la lettrice ci ha trasmesso con la sua interpretazione, aggiungendo un appellativo in più al nostro mare, quello che è diventato un "cimitero".



Al centro l'autore delle foto Paolo Carollo




La mostra è visitabile tutti i giorni dalle ore 9:00 alle 20:00 fino al 30 giugno, e seguendo il link si può visionare un album fotografico della manifestazione. https://goo.gl/photos/9VfxZ8c2F7bpUiok9

martedì 6 giugno 2017

Il pane

Immagine presa dal web
 
AMATE IL PANE
CUORE DELLA CASA 
PROFUMO DELLA MENSA 
GIOIA DEI FOCOLARI

ONORATE IL PANE
GLORIA DEI CAMPI
FRAGRANZA DELLA TERRA 
FESTA DELLA VITA

RISPETTATE IL PANE
SUDORE DELLA FRONTE
ORGOGLIO DEL LAVORO
POEMA DI SACRIFICIO

NON SCIUPATE IL PANE
RICCHEZZA DELLA PATRIA
IL PIU' SANTO PREMIO
ALLA FATICA UMANA.

Non so di chi sia, era scritto sulla busta del pane, in un luogo di villeggiatura, ma è molto bella.

mercoledì 24 maggio 2017

La Vespa...è Donna...


Domenica 21 maggio a Palermo, si è svolta una passeggiata in Vespa e moto, in ricordo delle donne vittime di femminicidio e di violenza, curata dall'avv. Maria Grazia Pillitteri. I partecipanti di varie associazioni di vespisti, si sono ritrovati alle 9:00 in Piazza Verdi con la splendida cornice del teatro Massimo, e dopo una breve visita e gli auguri del Sindaco di Palermo, prof. Leoluca Orlando, i partecipanti sono partiti per una breve passeggiata fino alla sede dell'associazione. www.vittinavespa.it







Dopo un monologo di Salvo Piparo, noto cantastorie palermitano, e la testimonianza di Lidia Vivoli, si è inaugurata un mostra fotografica "Woman for Woman"di Elisa Martorana, di seguito le premiazione ed un ricco ristoro che ha concluso la giornata.

da sx E. Martorana, S. Piparo e M.G. Pillitteri
 
Salvo Piparo e Lidia Vivoli
Maria Grazia Pillitteri


L'artista Elisa Martorana e Lidia Vivoli


Un breve filmato della giornata è visibile su yuo-Tube al seguente indirizzo: https://youtu.be/Z7JgIM67D5Q realizzato dall'associazione, mentre un album fotografico si trova seguentdo il link:  https://goo.gl/photos/FXnrAADCjSxjwLh58

Comunicato



martedì 9 maggio 2017

Scatti dell'anima


Si è inaugurata il 7 maggio scorso una mostra fotografica di Lillo Miccichè dal titolo " Scatti dell'anima". Una trentina di scatti in bianco e nero che vengono come dice il titolo, dall'anima dell'autore, profondo conoscitore della fotografia che ha esposto in tutta Italia, non ultima a Milano per EXPO 2015. Le foto ritraggono momenti sacri intercalati da personaggi, nello loro vita quotidiana abbinati anche a linee architettoniche, il tutto in un contrapposto mirato all'anima, che fanno di queste foto, un racconto di vita interiore dell'artista. La mostra introdotta dal Segretario Provinciale della U.I.F. (Unione Italiana Fotoamatori) di Palermo, Domenico Pecoraro, è stata presentata dal Segretario Regionale UIF Nino Giordano, fraterno amico di Lillo Miccichè che ha esaltato le doti dell'artista. Di seguito il prof. Ignazio Buttitta antropologo, ha commentato le foto dell'autore, non nuovo a queste esperienze. 

Da sx I.Buttitta, D.Pecoraro, Lillo Miccichè e N. Giordano

La mostra ospitata nella sala eventi della Mondadori Store al 4° piano di via Ruggero Settimo,18 a Palermo, sarà visitabile fino al 31 maggio dalle 09:30 alle 20:30 di tutti i giorni. Di seguito una piccola anticipazione dell'evento.




a sx il prof. Ignazio Buttitta e l'autore L. Miccichè

Lillo Miccichè e Nino Giordano


Al centro Melo Minnella fotografo professionista

Auguri all'autore per questa nuova mostra, a completamento di una intensa attività fotografica con ben oltre quaranta mostre in diversi luoghi. Seguendo il link sottostante si può visionare un album completo della manifestazione. 
https://goo.gl/photos/pZ8NtA4h63uw6a2V7
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...