giancarlo e katia sposi

giancarlo e katia sposi
2 luglio 2014

domenica 22 luglio 2012

Reportage Sicilia Castelvetrano ( Prov. di Tp )


Castelvetrano, grande centro agricolo, per la produzione della vite e delle olive è situata tra le fertili vallate dei fiumi Delia e Belice, in una zona collinare a 187 metri s.l.m.. L’esistenza della città è documentata storicamente dagli Angioini in poi, ma le sue origini risalirebbero alle antiche popolazioni sicane di Legum e successivamente alle colonie dei veterani selinuntini destinati a custodire le derrate, da cui il nome “castrum veteranorum”. Sotto il dominio di Federico III, Castelvetrano viene data in baronia ai Tagliavia, divenendo con i Tagliavia-Aragona la “capitale” dei loro possedimenti. Con Carlo V nel 1522, la città viene elevata a contea e con Filippo II a principato. Nel 1600 la città attraversa un periodo di decadenza con carestie e pestilenze seguito nel secondo ‘700, da una lunga ripresa. Dopo numerose dominazioni, anche Castelvetrano come le altre cittadine siciliane è coinvolta attivamente nei moti risorgimentali, e con l’unità d’Italia, il suo dominio passerà nelle mani della famiglia Saporito che riuscirà a dare l’avvio a numerose attività industriali. A loro si deve la costruzione del teatro Selinus. Da visitare è il centro storico, interessante per le tre piazze contigue, (Umberto I, Cavour e Don Carlo d’Aragona). A tre chilometri dal paese, la chiesa della Santissima Trinità di Delia, monumento arabo-normanno.


Fontana della Ninfea

Panoramica



Museo Civico

Chiesa di S. Trinità di Delia

Cliccare sulle foto per ingrandirle

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...