giancarlo e katia sposi

giancarlo e katia sposi
2 luglio 2014

giovedì 15 aprile 2010

Reportage Sicilia

A pochi chilometri da Sciacca, alle falde del monte Kronio, sorge il "Castello Incantato" di Filippo Bentivegna, uno spettacolo creato dall'inventiva dell'uomo e della natura, dove, oltre agli ulivi e ai mandorli, sorgono le teste scavate e scalpellate nella roccia dell'artista contadino detto "Filippu di li testi". Nato a Sciacca il 3 Maggio 1888, emigrato in America, ma non riuscendo ad inserirsi torna a Sciacca e col denaro guadagnato in America, potè comprare un piccolo podere dove trascorse il resto della sua vita dipingendo e scalpellando gli alberi e i massi. Le sue sculture raffigurano personaggi famosi e non, a cui dava anche un nome, amava farsi chiamare "Sua Eccillenza". Morto nel 1967, all'età di settantanove anni, le sue sculture sono esposte presso il Museo dell'Art. Brut di Losanna.

2 commenti:

essec ha detto...

Ottimo reportage!

angelo battaglia ha detto...

Grazie Toti ciao Angelo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...